Weekend a Parma

Ci sono quei periodi in cui il tempo a nostra disposizione è davvero limitato e ciò va un po’ contro il nostro desiderio di viaggiare. D’altro canto, in Italia ci sono tanti di quei bei posti che non è necessario affrontare ore di viaggio. Per questo motivo la destinazione prescelta per questo weekend è stata Parma.

ParmaRivalutata per caso, parlando con alcuni amici romagnoli, che la indicavano come città più bella nei dintorni. Che dire, devo dar loro ragione, mi è piaciuta davvero tanto. Se tornassi indietro, però, ci andrei in treno, poichè la città è tutta una ZTL (giustamente) ed è veramente facile prendere una multa capitando nella strada sbagliata.

Parma

La prima impressione è quella di una piccola cittadina, molto pulita, curata e ordinata. Effettivamente è proprio così, anche dopo una visita più accurata non delude l’aspettativa iniziale. Purtroppo dato il tempo limitato non ho potuto visitare molto, ma il centro è davvero piccolo e girando a piedi basta una giornata per vedere praticamente tutto (all’esterno, per lo meno). Ho visitato internamente “solo” il teatro Farnese e la Galleria Nazionale, su consiglio dell’host del b&b nel quale ho soggiornato.

Teatro Farnese

Il teatro è molto bello, tutto in legno, ricostruito dopo un incendio molti anni fa. La Galleria Nazionale presenta molte opere e sculture, compresa una di Leonardo Da Vinci, ma non essendo un grande amante di questo tipo di arte non ho potuto apprezzare al meglio 🙂

Per il resto ho camminato molto tra le vie di Parma, senza mai finire di guardarmi intorno ed ammirare i bellissimi colori accesi degli edifici, risaltati dal contrasto del cielo particolarmente blu.

Parma

Il B&B l’ho ovviamente scelto su Airbnb ed è questo qui. E’ stata una scelta davvero azzeccata, su tutti i fronti. Ottima posizione, nel centro storico. Splendida stanza, ricavata in un palazzo d’epoca e ristrutturata per esaltarne le caratteristiche di un tempo. L’host, Manuel, un ragazzo gentilissimo che ha saputo consigliarmi tutto, tra cui ristoranti e visite da fare!

Parma

Insomma, un weekend breve (come questo articolo!), ma ricco di bei ricordi. Una meta forse poco “famosa” per noi Italiani, ma che sicuramente merita parte del nostro tempo!

Parma

 

BUDGET previsto all inclusive 1 notte: non previsto

SPESE REALI VIAGGIO
Alloggio (1 notte): 55€
Colazione (1): inclusa
Pranzo (1 ristorante (cena), 2 spuntini (pranzi))
: 25€ + 12€ + 10€ = 47€
Trasporti: 15€ benzina / autostrada evitata per risparmio.
“Risparmio” Blablacar: –25€
Extra (caffè, acqua, visite, parcheggi): 30€
TOTALE: 122€

 

Possibilità di risparmio:

  • Anche girando su Airbnb esistono posti più economici per dormire, ma ho preferito optare per uno dalle caratteristiche migliori.
  • Sulla cena si può risparmiare, ma il bello di un viaggio è anche la scoperta della cucina locale.

 

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento